Roma, bellezza senza tempo

L’anno scorso, tra i tanti viaggetti che ho fatto, ben due sono stati quelli a Roma. Come si dice: non averla mai vista in trent’anni, due volte nell’arco di pochi mesi.

Vi giuro che è stato amore a prima vista!

Il primo viaggio è stato di tre giorni, quindi è stato possibile visitare varie cose. Il secondo, una vera toccata e fuga, mi ha permesso di vedere solo le Catacombe di S. Callisto e di S. Domitilla, ma lo scopo era proprio questo.

Entrambi i viaggi sono stati concepiti per scoprire la Roma più bella e gloriosa, quella antica.

L’itinerario del primo, quello più lungo, era suddiviso in tre giornate e a parte il problema della manifestazione il primo giorno, che ha scombinato un pò i piani, tutto è andato liscio come l’olio.

Era il weekend in cui il FAI apriva alcuni dei suoi siti e anche se non siamo riuscite a fare tutti i luoghi, siamo riuscite a vedere la Domus Aurea di Nerone. Nerone iniziò i lavori di questa Casa d’oro dopo l’incendio del  64 d.c, ed ovviamente non fece una buona impressione la cosa. Alla sua morte i lavori però proseguirono ma, dopo varie peripezie, Traiano decise di ergerci sopra le sue terme e schiacciarla definitivamente.

La Damnatio Memoriae in cui hanno tentato di relegare Nerone e la sua Domus fortunatamente non ha avuto successo e i lavori per riportarla alla luce sono tuttora in atto.  Il problema più grosso che riscontrano gli archeologi è ovviamente il peso delle terme che tendono a schiacciare la Domus e l’umidità(ovviamente) che sta distruggendo le poche decorazioni rimaste alle pareti( ma pare che abbiano trovato una soluzione, speriamo!).

C’è solo una rientranza(per quel che abbiamo potuto vedere ovviamente) che dà l’idea del perchè si chiamava Aurea, e se veramente le pareti erano tutte di quel giallo-oro, doveva veramente essere uno spettacolo accecante.

La foto non rende….ma la nicchia, illuminata dalla torcia, risplendeva che era una meraviglia!!!!

Una piccola chicca. Chi non conosce lo stile pittorico chiamato grottesche? Nessuno. Beh, questo stile nasce proprio qui. A fine quattrocento, quando i primi artisti entrarono nella Domus Aurea, attraverso dei buchi nel soffitto che si possono ancora vedere, chiamarono i dipinti delle pareti grottesche. Da questo momento imitarono all’esterno questa arte che divenne ovviamente famosissima.
Perchè entravano dal soffitto? Perchè la Domus era piena di terra!!!

Uno dei luoghi per e più suggestivi sono sicuramente le Terme di Caracalla. Si sono mantenute decorazioni e mosaici, ma la cosa che lascia più senza fiato sono le sue dimensioni. Immaginarsi come dovevano essere ai tempi d’oro è sconvolgente. Già così viene il torcicollo! Vi sentirete piccoli piccoli passeggiando tra quelle mura.

P70325-154038P70325-153732P70325-153158 Guardate che colori! P70325-152237Anche il parco che le circonda merita…

Per vedere i fori ci vuole mezza giornata, mettetevi il cuore in pace! Enormi e bellissimi, sono tutti sotto il sole cocente quindi, in estate, organizzatevi per bene con creme e parasoli! Consiglio anche di andare la mattina presto altrimenti farete una fila infinita(alle 8.30 non c’è nessuno). Munitevi di carta di credito o bancomat, non si paga in contanti!

This slideshow requires JavaScript.

Il famosissimo Arco di Trionfo

P70325-082902

Il deludente Colosseo.
Tralasciando la fila da fare per entrare(era ovvio), non mi ha detto molto la struttura in se, chissà cosa mi aspettavo!

P70325-082508P70326-114830

Molto bello il Pantheon.
Come Chiesa non ha un mezzo senso, ma se lo si immagina con la sua originaria funzione, ovvero Tempio per gli Dei, tutto torna.

Fontana dei Quattro fiumi in Piazza Navona

P70325-102214

Fare questa foto è stata una biblica impresa, dato il leggero numero di persone presenti.
Piazza di Spagna, fontana della Barcaccia.

P70325-123125.

La nostra cara fontana di Trevi candida come la neve

P70325-112713

Girovagando per Roma, ci siamo imbattute nel Portico di Ottavia(in onore dell sorella di Ottaviano) nel quartiere ebraico della città.

Non è stato fattibile fare delle foto alle Catacombe, visto che sono luoghi sacri. Vi consiglio di visitarle, sono molto suggestive e di forte impatto, sia per i credenti sia per chi le visita per interesse storico come me.

Buon viaggio!

Risultati immagini per kiss glitter

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s