Settembre 2016-Viaggio in Corsica

Visto che quest’anno 2017 sarà l’anno dei viaggi, voglio cominciare con il raccontarvi quello fatto ormai vari mesi fa e che ho sempre rimandato di postare.
Quando sono tornata da Malta a Maggio, sia io che mia sorella abbiamo pensato che una vacanza insieme fosse l’ideale, visto l’anno passato lontane. Inizialmente avevamo pensato all’isola d’Elba, ma avendola visitata tre anni di fila con i nostri genitori anni fa, le ho proposto di rimando la Corsica, isola che non avevamo mai visitato.

La cosa che colpisce subito della Corsica è la quantità di verde che possiede: buona parte dell’isola infatti è occupata dalla riserva naturale.

img_3562

verde, verde ovunque!

Si possono fare escursioni, trekking, canyoning e sport di ogni qual si voglia genere. Attenzione sempre al tempo, cambia dal giorno alla notte da quando partite sulla  costa a quando arrivate a destinazione, soprattutto se dovete andare al centro dell’isola. L’altitudine cambia in un batter d’occhio e possono esserci scrosci d’acqua improvvisi e cambi di temperatura tremendi.
Le strade sono tortuose se non viaggi sulla costa, soprattutto perchè la Corsica è montuosa e le strade che la attraversano, sono quasi tutte costruite in modo da non intaccare la natura. Munitevi di navigatore, rischiate di trovarvi sul cucuzzolo della montagna su una strada sterrata se sbagliate una curva!

Ah,mi raccomando, attenzione agli animali sulla strada, rischiate di finire fuori strada!

Cosa che mi è piaciuto poco è il mare e la spiaggia, mi aspettavo chissà cosa, e invece è una strisciolina di sabbia tipo liguria, grossolana e il mare oltre ad essere freddo non è particolarmente bello.

Io e mia sorella eravamo ad Aleria, nella costa est sotto Bastia, nel campeggio Marina d’Aleria(ma vaaaa????). Se guardate su internet risulta un 4stelle, ma se fosse in italia forse non sarebbe poi così stellato. Non è brutto, intendiamoci, tutto era pulito e in ordine, i bungalow e le palafitte ben tenute, ma mancava di attività. Non che noi cercassimo attività nel campeggio, però mi pareva un pò smorto. Ho passato la mia vita in campeggio con i miei e mi ricordo che quando si parlava di campeggi a 4stelle si parlava di cavalli, scivoli in piscina e un sacco di cose super fighe, ma passiamo oltre.

I nostri quindici giorni sono passati mostruosamente in fretta e abbiamo visto tt quello che potevamo. Premettiamo che abbiamo visto soprattutto la parte sud in quanto girare per la Corsica è arduo, ci vogliono secoli per spostarsi da un zona ad un’altra!

La corsica è nota soprattutto per i suoi siti archeologici. Ad Aleria ce n’è uno che abbiamo visitato praticamente subito.  Questo è un sito del periodo romano.

img_3515

Aleria dall’alto

 

img_3541

sito archeologico di Aleria

Abbiamo poi visitato Ajaccio, la città he ha dato i natali a Napoleone. Ovviamente la sua casa non era visitabile proprio il giorno in cui ci siamo andate noi! Ci siamo così limitate(digrignando i denti) a fare una foto alla porta e all’iscrizione che informa che il 15 agosto li è nato il caro Napo.

img_3579

Ajaccio ha una quantità notevole di cose da visitare se avete tempo. Noi ci siamo limitate al palazzo Fesch(in pieno centro storico) in cui sono esposti vari quadri. La cappella imperiale non era visitabile(ira funesta) così ci siamo “accontentate” della biblioteca che occupa un’ala del palazzo. Contiene libri inviati da Luciano Bonaparte quando era ministro dell’interno in Francia e sono circa 20mila

Essendo la città dell’imperatore, non poteva poi mancare una stutua in suo onore. Circondato dai fratelli, l’imperatore corso monta un destriero e domina tutta la piazza

img_3581

Altro luogo molto suggestivo, tornando al tema archeologico, è Filitosa. Capiamoci, è da vedere assolutamente. E’ un villaggio del neolitico che risale a 8mila anni fa, con templi e case in rovina. Tutto è tenuto divinamente e ci sono menhir(pietre con fattezze umane) bellissime. E’ assolutamente sconvolgente pensare che siano arrivate sino a noi in questo stato! Difatti questi menhir hanno mantenuto le loro fattezze, i loro visi, le armi che gli uomini avevano scolpito millenni fa.

Al centro di questo sito potete poi ammirare un miracolo della natura, un ulivo millennario.

img_3642

mia sorella, la scimmia! ahahahhah!!!

Vi consiglio anche i vari musei presenti sull’isola. Ecco quelli che abbiamo visto noi:
-museo della preistoria a Sartena, dove ci siamo consolate con la vista delle pinzette per i peli!

-museo preistorico ad Aleria, attaccato al sito archeologico
-museo A Bandera, sulla storia della Corsica, dove per la prima volta all’estero, potrete leggere documenti scritti in italiano!
-museo napoleonico del municipio di Ajaccio, dove potrete ammirare medaglie, quadri, statue etc…

Non dimenticatevi le chiese, ovviamente!

Se poi volete vedere una perla rara, andate a Bonifacio. Non potete non vederla! Bellissima e suggestiva, vi consiglio uno dei giri in barca organizzati che hanno durata variabile. Attenzione allo stomaco se soffrite un pò di mal di mare, farete dei salti tra le onde che rischiano di farvi vomitare anche il pranzo di natale, però vi assicuro che merita! Nel caso, pranzate dopo 🙂 Essendo Bonifacio la punta più a sud, quindi più vicina alla Sardegna, noterete che il mare è decisamente molto bello!

Gironzolando per la città, vi innamorerete di lei, ve lo garantisco!

Se volete farvi un regalo speciale, oltre ai soliti souvenir prendi polvere(io mi sono presa un piatto da appendere) entrate in uno dei tanti negozi di coralli di Bonifacio, ne vale la pena e ci sono monili per tutte le tasche!

Consiglio finale per chi vuole fare un viaggetto in questa bellissima isola: non pernottate solo in un posto, spostatevi da nord a sud in modo da poter girare più agevolmente tutta l’isola, altrimenti vi ci vorrà mezza giornata per spostarvi da una parte all’altra e perderete un sacco di tempo in macchina.

 

 

 

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s