Un libro, una madre

 

Due ragazzi del liceo.
Una strage in una scuola.
17 anni dopo un libro.
Una madre che racconta tutto il suo dolore.
Una madre che ha visto il suo nome diventare sinonimo di assassino.
Una madre che ha pregato che suo figlio morisse.

Sue Klebold quest’anno ci farà entrare nel suo mondo infernale, ci spiegherà cosa vuol dire essere la madre di un ragazzo a prima vista per bene, ma che da un giorno all’altro si trasforma nell’assassino dei suoi compagni di scuola.
A volte ci dimentichiamo che gli assassini hanno una famiglia, una famiglia che vede il proprio mondo cadere a pezzi come un castello di carta. Non si parla mai di queste persone che rimangono spesso nell’ombra, ma Sue ha avuto la forza di farsi avanti e raccontarsi.

Ammetto che non vedo l’ora di leggere le sue parole.

http://www.ilpost.it/2016/03/05/madre-strage-di-columbine-libro/

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s